Il miglior materiale vegetale

Il ruolo decisivo del materiale primario

Nel nostro vivaio di Bonavicina (Verona/Italia), produciamo astoni di diverse varietà, avvalendoci di tecniche all’avanguardia.

Un ottimale apporto di acqua e nutrienti assicura un trattamento equilibrato degli astoni, presupposto imprescindibile per un sano sviluppo della pianta.

In fase produttiva, creiamo le condizioni ottimali per potervi offrire un ineccepibile materiale vegetale d’eccellenza.

Diverse varietà di mirtillo nero

Materiale vegetale di ottima qualità per ogni esigenza

Le dimensioni del nostro vivaio ci consentono di soddisfare ordini di ogni entità. In particolare, ci concentriamo sulla produzione delle seguenti varietà.

 

Duke

La varietà Duke venne coltivata negli USA a partire dal 1986. Il cespuglio, dal portamento diritto ed espanso, raggiunge un’altezza tra 1,3 e 1,8 m, mentre i germogli si presentano rigidi ed eretti. La pianta, al fine di favorire un’ottima qualità dei frutti e un raccolto costante, richiede una potatura regolare.

I mirtilli, riuniti in grappoli terminali, sono di pezzatura medio-grande, mentre la buccia, liscia e compatta, si caratterizza per la sua particolare “croccantezza”. Le bacche vantano un ottimo gusto, soprattutto dopo la refrigerazione. La varietà Duke si presta tanto al consumo diretto che alla lavorazione e ben si adatta al trasporto e alla surgelazione. Trattandosi di una cultivar precoce, i suoi frutti maturano dalla metà di luglio. Molto apprezzata per il suo raccolto regolare e abbondante, è considerata una delle varietà più redditizie. Non adatta a luoghi troppo umidi e freddi.

 

Bluecrop

I cespugli della cultivar di base Bluecrop raggiungono un’altezza tra 1,6 e 2 m e vantano una crescita rigogliosa anche nei luoghi più asciutti. Si tratta di una delle varietà più resistenti alle gelate primaverili.

I frutti di grande pezzatura, idonei sia alla raccolta manuale che meccanica, si caratterizzano per l’eccellente qualità. Le bacche, molto gustose, si prestano tanto al consumo diretto quanto all’immagazzinamento. I mirtilli giungono a maturazione nella prima metà di agosto e il raccolto si attesta tra i 4 e i 9 kg a cespuglio.

Bluecrop è una varietà medio-precoce di resa elevata, apprezzata per la coltura privata e di produzione. Soggetta alle malattie dei germogli, è meno resistente rispetto ad altre varietà e presenta una crescita debole nei luoghi umidi.

 

Liberty®

Liberty è un arbusto di media grandezza e portamento tondeggiante a crescita rapida, che si caratterizza per la resa elevata spesso già nel corso del primo anno. 

Le bacche, di pezzatura medio-grande e dal gusto straordinariamente penetrante e acidulo, sono leggermente appiattite e si presentano in un gradevole color celeste. La dimensione del mirtillo, che vanta un’ottima conservabilità, decresce con le successive raccolte parziali. Poiché i frutti maturi si staccano facilmente, la varietà è idonea anche alla raccolta meccanica.

Liberty è una cultivar soggetta a licenza, la cui produzione è concessa solo a vivai selezionati.

 

Aurora®

Varietà americana ottenuta dall’incrocio tra Brigitta Blue ed Elliott, il cui cespuglio, dal portamento eretto e leggermente espanso, raggiunge un’altezza di 1,5 m e un’ampiezza di 1,3 m. Aurora è una varietà autofertile che trae beneficio dall’impollinazione incrociata, migliorando la qualità e la pezzatura del frutto. I mirtilli si caratterizzano per il colore blu sbiadito e i piccoli stigmi secchi del picciolo. Le bacche sode, dall’ottimo gusto, convincono per i lunghi tempi di stoccaggio e sono perfette come frutta da dessert, prestandosi alla preparazione di marmellate, yogurt, e gelatina, nonché al congelamento.

Aurora è una varietà a maturazione tardiva con un’ottima resistenza a micosi (antracnosi) e moniliosi (marciume). Anche questa cultivar è soggetta a licenza e la sua produzione è concessa solo a vivai selezionati.

lg md sm xs